MANFREDI DI SVEVIA (2008) - Marmo. Per rendere la bellezza del personaggio mi sono attenuto all'iconografia di Antinoo, vertice di bellezza maschile nella scultura occidentale.
3ds Max, ZBrush

Home

Manfredi



Io mi volsi ver lui e guardail fiso:
biondo era e bello e di gentile aspetto,
ma l'un de' cigli un colpo avea diviso. (Purg. III, 106-108)


Dante

Dante

Dante

Dante

Dante

Dante


Orribil furon li peccati miei;
ma la bontà infinita ha sì gran braccia,
che prende ciò che si rivolge a lei. (Purg III, 121-123)

Dante


Poi sorridendo disse: «Io son Manfredi,
nepote di Costanza imperadrice; (Purg III, 112-113)

Dante