DANTE (2007) - Bronzo. Per la testa di Dante non mi sono discostato dall'iconografia tradizionale, soprattutto quella ottocentesca.
3ds Max, ZBrush

Home

Dante



La tua fortuna tanto onor ti serba,
che l'una parte e l'altra avranno fame
di te; ma lungi fia dal becco l'erba. (Inf. XV, 52-54)


Dante

Dante


Non aspettar mio dir più né mio cenno;
libero, dritto e sano è tuo arbitrio,
e fallo fora non fare a suo senno:
per ch'io te sovra te corono e mitrio» (Purg XXVII, 139-142)

Dante

Dante